Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Strumenti personali
This is SunRain Plone Theme
Tu sei qui: Home / eventi e didattica / didattica / laboratori didattici

laboratori didattici al museo

Le proposte didattiche al museo durante l'anno scolastico.

Novità 2020

Per questi mesi la didattica del museo è a disposizione degli insegnanti: i laboratori descritti negli elenchi saranno On-line, gratuiti e dureranno 45 minuti.
L’ offerta si arricchisce di ulteriori attività all’aperto, nei parchi di Piacenza nonché ambienti naturali vicini e a richiesta.
Per queste attività il costo sarà di 2 euro a persona, con gratuità per accompagnatori e disabili certificati.

Si ricordano le norme Anticovid:
- Non più di 20 alunni per operatore
- Mascherina e distanziamento

I laboratori saranno prenotabili chiamando il numero 0523/337745 dalle 9 alle 12.30 il lunedì, giovedì e venerdì e non tramite e-mail.
Lo staff è a disposizione per essere il più possibile attento alle vostre esigenze e concordare al meglio la gestione dell’evento.
Qualora si desideri aderire ai laboratori online, sarà necessaria la compilazione di un nuovo modulo (“Modello_controllo-Lab On-line”) che sostituisce il precedente disponibile a fondo pagina e nella sezione contatti del sito .



Diceva Confucio: "se ascolto dimentico, se guardo capisco, se faccio IMPARO".

strega didattica

Per "didattica museale" si intende l'insieme delle metodologie e degli strumenti utilizzati per rendere accessibili a un più vasto pubblico collezioni, raccolte, mostre e in generale ogni tipo di esposizione culturale, per portare alla conoscenza degli utenti le peculiarità e le emergenze ambientali del territorio in cui il museo è collocato.

Oggi si parla di museo-laboratorio in cui i visitatori sono indotti a compiere delle esperienze che contribuiscono ad arricchire il loro bagaglio conoscitivo.
L'approccio è: look and touch, guarda e tocca.
In questi musei la simbiosi museo-oggetti è venuta meno e si è presa coscienza della necessità di utilizzare la struttura museale per funzioni più significative, diverse dalla semplice conservazione degli oggetti, con l’adozione di sistemi telematici e virtuali.
L'approccio è quello dell'interazione e della flessibilità dei percorsi. Testi, immagini, suoni e filmati, vengono utilizzati simultaneamente allo scopo di favorire una percezione del bene culturale quanto più vicina possibile alla realtà, organizzata secondo criteri didattici.

L’approccio educativo si rifà alla didattica informale condivisa dai moderni musei scientifici. Metodologia che consiste nel presentare in modo interattivo (avvalendosi di attività pratiche, ludiche, teatrali) le materie tecnico - scientifiche per affiancare i docenti nel loro lavoro e rendere più stimolante l’insegnamento di queste discipline tradizionalmente considerate complesse e poco accattivanti.
Con il termine “attività ludica” intendiamo riferirci al gioco nella accezione più ampia della parola, quindi a tutte le attività che coinvolgono il discente in maniera divertente e stimolante, attivando ed esercitando contemporaneamente tutte le capacità cognitive.
Ci riferiamo quindi all’insieme delle attività non propriamente ludiche ma che assumono carattere di gioco se inserite adeguatamente nel processo di insegnamento/apprendimento, in quanto attività di tipo alternativo e altamente motivanti, rispetto a quelle della didattica tradizionale.

composizione didattica

 


E' possibile pagare in contanti alla cassa all'ingresso del museo al momento della visita, oppure tramite bonifico


Comune di Piacenza, Servizio di Tesoreria
c/c bancario 00001/31286163
IBAN IT 18 J 06230 12601 000031286163

Causale:
Pagamento attività didattica al Museo civico di Storia Naturale.

Le attività sono progettate e realizzate in collaborazione con la Società piacentina di Scienze Naturali.