Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Strumenti personali
This is SunRain Plone Theme
Tu sei qui: Home / notizie / La Società Piacentina di Scienze Naturali

La Società Piacentina di Scienze Naturali

Nata nel 2002, ha come scopo il far conoscere al pubblico il Museo Civico di Storia Naturale, così come il patrimonio naturalistico della provincia di Piacenza e di quelle limitrofe, attraverso l'attività didattica e scientifica.

La Società Piacentina di Scienze Naturali è stata istituita nel marzo del 2002 come ideale proseguimento dell'Ente Promotore per l'Istituzione del Museo di Storia naturale attivo nelgi anni Novanta del secolo scorso. Scopo dell'associazione è quello di promuovere, organizzare e realizzare iniziative tendenti alla conoscenza e all’utilizzo didattico, scientifico e culturale del Museo Civico di Storia Naturale, nonché all’approfondimento della conoscenza e alla valorizzazione del patrimonio naturalistico della provincia di Piacenza e delle province limitrofe.

Negli ultimi anni l’associazione ha promosso anche iniziative tendenti alla conoscenza e alla valorizzazione della flora e della fauna urbana. Va infatti sottolineato che la città oggi vede la presenza di specie che un tempo erano solamente nelle campagne e sulle colline o di altre aree geografiche.

La SPSN svolge la propria attività per conto di:Società Piacentina di Scienze Naturali
- Museo Civico di Storia Naturale di Piacenza
- Museo geologico "G. Cortesi" di Castell'Arquato
- Riserva Monticchie, Comune di Somaglia
- CEAS Area Padana di Levante
- Parco Regionale Fluviale del Trebbia
- Consorzio di Bonifica di Piacenza

La didattica
Se conosci ami, se ami rispetti: te stesso (essere vivente), i tuoi simili, la vita, la natura e il territorio in cui vivi. La Società Piacentina di Scienze Naturali seguendo questa “filosofia di vita” ha approntato una serie di laboratori didattici per gli uomini di oggi e di domani.

Attività di ricerca in corso:
- Studio comparativo dei licheni e dei materiali lapidei posti sulla facciata e sul fianco sud del Duomo di Piacenza (in collaborazione con la Società Lichenologica Italiana e l’Università di Torino)
- Studio degli Anuri (in collaborazione con la Riserva Monticchie)
- Monitoraggio degli habitat naturali prossimi all’asta fluviale del Po compresa tra gli affluenti Nure e Ongina
- Quaternario padano: censimento dei reperti museali e delle collezioni pubbliche e private ricadenti nei comuni di Piacenza, Castell’Arquato, Somaglia, Voghera, Stradella

Attualmente la SPSN collabora con i seguenti Istituti di ricerca:
- Università Cattolica del Sacro Cuore, Piacenza
- Università degli Studi di Pavia
- Politecnico di Milano, Sede di Piacenza
- Università degli Studi di parma
- Iulm

 

Contatti: spsn.pc@gmail.com

Share |